Interfoni per moto Sena, i vantaggi della tecnologia Mesh Intercom

In teoria tutti gli interfoni per moto dovrebbero garantire la comunicazione fra il pilota e chi gli sta intorno o anche da remoto via smartphone, ma non tutti lo fanno bene e allo stesso modo. Se vogliamo partire dalla vetta dei top di gamma, che volendo potete facilmente reperire sul sito www.interfonopermoto.it, si può ravvisare il top dei top negli interfoni Sena, un brand che sforna capolavori di efficienza e tecnologia, un marchio che non ha bisogno di presentazioni rinomato soprattutto in Francia e in Usa, ma noto anche in Italia fra chi bazzica il mondo delle moto. Sena Technologies è un produttore sudcoreano che ha esteso i suoi tentacoli su tutto il pianeta, diventando un colosso nel settore degli accessori digitali per bici e moto. I suoi interfoni Bluetooth sfruttano l’esclusiva tecnologia Sena Mesh Intercom, che ha cambiato il modo di viaggiare su due ruote, pur nella sua semplicità di base.

Basta un clic per attivare la connessione via Bluetooth con un ipotetico esercito di utenti connessi entro un raggio d’azione di diversi chilometri. Grazie a questa innovativa tecnologia, testata dal team di professionisti di casa Sena, le connessioni sono molto più stabili e anche se un elemento esce dal gruppo e si disconnette, gli altri restano connessi e il sistema cerca la connessione persa fino a farla rientrare nel raggio di portata, una volta individuato il segnale. In modalità privata si possono invitare a entrare in chat fino a 16 motociclisti entro un raggio di 2 km, in più si può aggiungere un numero indefinito di ospiti in ascolto.

Se si guida in gruppi di 5 o più motociclistici, questo interfono fa da collante alla comitiva, mantenendo il gruppo a una distanza entro gli 8 km in un contesto silenzioso e rilassante, senza interferenze. Il talento di Sena non ha confini nell’aprirsi al nuovo attraverso l’introduzione di funzionalità innovative e opzioni d’avanguardia per arricchire e accessoriare al massimo i propri prodotti al fine di renderli più competitivi. Ciò fa sì che il brand sia spesso un passo avanti rispetto ai competitors grazie ai suoi modelli di punta che non hanno rivali.