Come scegliere gli sfondi giusti per le vostre sessioni fotografiche

Se state pensando di scattare delle foto, sia per divertimento che per profitto, dovreste assolutamente prendervi il tempo di fare delle ricerche e scoprire i migliori sfondi fotografici. Non tutte le foto vengono fuori così splendidamente create come potrebbero essere state con un buon sfondo. A volte i colori non sono proprio giusti, o l’illuminazione non è proprio ideale. In entrambi i casi, senza un grande sfondo, le vostre foto impallidiranno in confronto a quelle scattate con sfondi che erano perfetti sotto ogni aspetto. Ma come si fa a capire quale sfondo è il migliore?

Per cominciare, è importante capire che esistono due tipi diversi di sfondi: sfondi reali e sfondi artificiali. Gli sfondi reali comprendono varie parti del mondo come la vostra casa, il vostro cortile, i paesaggi urbani, ecc. Questi tipi di sfondi tendono ad essere estremamente realistici e belli, emanano un’aria di professionalità e creano il tipo di bei ritratti che tutti noi vogliamo apparire al meglio. D’altra parte, gli sfondi artificiali sono progettati per valorizzare semplicemente le immagini che state cercando di catturare, quindi non sono così lusinghieri e non danno i migliori sfondi fotografici. Scegliere gli sfondi giusti non è mai una scelta così semplice e banale come magari potrebbe sembrare in un primo momento, ma si tratta di una scelta che necessita una certa attenzione e che spesso può portare anche a scelte di acquisto sbagliate.

Una cosa che dovreste tenere a mente quando guardate diversi tipi di sfondi è se sono o meno i migliori sfondi fotografici per i vostri scopi particolari. Ad esempio, se siete interessati a fotografare persone in stato di semi-coscienza, allora vi accorgerete che uno sfondo raggrinzito è la vostra migliore opzione. In poche parole, questo tipo di sfondo è esattamente quello che sembra: un pezzo di tessuto raggrinzito steso su una cornice per foto o uno scaffale. Questo tipo di sfondo fa sembrare il soggetto schiacciato nel pezzo di tessuto, facendolo sembrare più reale che se il soggetto fosse in una cornice completamente piatta e aperta. Tuttavia, se avete bisogno di ritratti di persone che sono completamente rigide o immobili, allora l’utilizzo di una finitura opaca sullo sfondo può aiutare il vostro soggetto ad apparire molto meno rigido. Quindi scegliete il vostro sfondo in base alle vostre esigenze, e non avrete altro che i migliori sfondi fotografici per i vostri ritratti.

Clicca qui sul sito web se desideri approfondire l’argomento.